Joystick per pc, migliori modelli in commercio: info, caratteristiche e prezzi

La funzione dei joystick non si esaurisce con il gaming. Questi controller, infatti, in combinata con i pc possono sfruttare molte altre potenzialità. Infatti, per quanto il pianeta gaming continui ad essere il più esplorato dagli utilizzatori di queste periferiche, i produttori hanno voluto differenziare la produzione allargandola anche ad altri utilizzi. In particolare, i joystick per pc possono essere sfruttati per usi alternativi, non soltanto nel campo dei videogiochi. Molti modelli di joystick per pc di ultima generazione montano tasti multimediali adatti anche a riproduzioni di brani musicali o film. Per adattarsi ai nuovi scopi i controller per pc si presentano in veste rinnovata sul mercato, anche nel design oltre che nella struttura e nelle dimensioni. Quali sono i modelli più gettonati e di qualità?

Eccone alcuni che alla qualità abbinano il fatto di essere fra i più economici. I nuovi EasySmx, ad esempio, modelli per pc ergonomici e confortevoli che oltre al gaming su console si adattano ai pc essendo compatibili con il sistema Android. Non richiedono driver e si trovano in commercio sia nella versione a filo che wireless supportata da Bluetooth. Va detto, però, che se scegliete la variante a cavo non potrete utilizzare questo controller con Xbox, Mac e iOsc. Per il resto è facile da usare e configurare e per usarlo in collegamento con il Pc basterà connetterlo a computer che supportano Windows 10. I modelli basici si acquistano per circa 20 euro, se invece si vuole la versione Pro di gamepad e controller wireless a doppia vibrazione turbo per console, pc e tablet si dovrà essere disposti a spendere sui 50 euro.

Tenendosi, invece, nettamente sotto ci si imbatte nei modelli Jamswall, game controller per Xbox compatibili con pc Windows al prezzo lancio di 17 euro online. Utilizzabili sia su console che pc, questi dispositivi si avvalgono di sistemi a doppia vitrazioni, connettibili via filo e più leggeri degli omologhi Microsoft, di cui evocano però forma e stile. Se supportano Windows 10 non hanno bisogno di driver, se invece si parla di versioni antecedenti basterà fare il download. Ergonomici e leggeri, si maneggiano senza fatica, che altro dire? Il prezzo la dice lunga, non si può chiedere di più, anche se alcuni utilizzatori lo considerano mediocre per via del materiale plastico che ne compromette anche la durata.