Pulire è una fatica? Con Roomba diventa un piacere

Si chiamano “robot aspirapolvere” e il mercato ne mette in commercio davvero moltissimi modelli che hanno caratteristiche e prestazioni diverse in risposta alle esigenze diverse dei clienti. E proprio questa considerazione deve guidarvi nella scelta di un robot aspirapolvere. Per cui il consiglio è di andare a leggere i contenuti di questo sito Miglioriroomba.it, qui citiamo l’articolo sulla durata di un aspirapolvere robot, su per acquisire indicazioni utili.

L’autonomia della batteria, l’efficienza del robot aspirapolvere nella pulizia, le sue funzionalità sono elementi che devono essere tenuti nella massima considerazione prima di acquistare. Collegate a queste caratteristiche, dovete però prima di tutto fare mente locale ad alcuni elementi principali: quanto è grande casa vostra e quale è il tipo di pavimento.

Se l’abitazione è di circa 40-45 metri quadri avrete bisogno di un’ora circa per procedere alla pulizia dell’intera superficie; se la casa è grande il doppio avrete bisogno di circa 2 ore. Questa informazione vi serve per capire quanto tempo vi occorre per avere casa pulita ma anche considerare il tempo necessario alla ricarica della batteria che alimenta il motore del vostro robottino aspirapolvere.

In base alla grandezza e alle tempistiche di utilizzo dovrete anche considerare la capienza del serbatoio che conterrà polvere, sporco e briciole o avanzi di ogni genere, del vostro robot: dimensioni piccole della casa renderanno possibile l’uso di un serbatoio di capienza limitata, cosa diversa invece se la casa è grande.

Anche il tipo di pavimento è un elemento da considerare: apparecchi di fascia più alta sono predisposti a regolarsi automaticamente in relazione alla superficie su cui lavorano adattando la loro potenza o ruotando la spazzola in modo differente.

Un’altra caratteristica importante è rappresentata dalle dimensioni del vostro Roomba che possono essere grandi quanto volete per diametro ma non superano in genere i 10 centimetri in altezza per consentire al robot di passare sotto i mobili senza problemi almeno laddove i  mobili distano oltre i 10 centimetri da terra. 

E i prezzi varia da un minimo di circa 200 euro ad una cifra media tra 300 e 500 euro e una fascia alta  superiore ai 600 euro.