Sempre più desiderati, i videoproiettori diventano un must have irrinunciabile.

Li avete visti e avete desiderato di acquistarne subito uno. D’altronde sono sempre più richiesti come uno dei must odierni. Prima di avventurarvi nell’acquisto di un videoproiettore, per non sbagliare , vi consigliamo la lettura di questo sito e sui videoproiettori con retroproiezioneche vi permetterà di approfondire l’argomento.

I videoproiettori sono sempre più ricercati nelle case non solo degli Italiani. Negli Usa laddove la casa abbia una grandezza sufficiente, si stanno diffondendo le stanze allestite con una postazione di Home cinema o Home Theatre con un videoproiettore e uno schermo a parete.

Senza arrivare a situazioni così straordinarie per utilizzo e bellezza, si possono avere dei videoproiettori in grado di fornire una risposta di pari qualità.

Quali sono i requisiti per una postazione di home cinema o theatre a casa nostra? Anzitutto una parete bianca completamente libera e nel caso questa non ci sia dovete provvedere ad acquistare anche uno schermo bianco da aprire ogni volta che desiderate effettuare una proiezione.

Tenete il vostro videoregistratore lontano da fonti di luce come finestre, porte, lampade e così pure lontano da zone di passaggio. Pensate a quello che trovate al cinema o a teatro e cercate di riproporre la stessa situazione. Se preferite, potete anche tenere il videoproiettore sospeso al soffitto per garantire anche un elevato livello di sicurezza dell’apparecchio.

Parliamo poi di tecnologia, l’altro aspetto da tenere bene a mente. Non dimenticate, infatti, di considerare la “risoluzione” del videoproiettore: quanto più è alto questo valore che indica il numero di pixel che l’apparecchio è in grado di individuare, tanto più elevata sarà la definizione e il dettaglio di ogni fotogramma e la visione del filmato.

La scelta migliore sarà quindi quella che sarà fatta in funzione del tipo di contenuto che sarà proiettato: un Full HD sarà ottimale per blu-ray, videogiochi e film; HD per contenuti di questo genere. XGA e WXGA  normalmente presenti nei portatili e nelle sale riunioni, oltre che negli apparecchi più vecchi; infine 4K – UHD il più nuovo e in continua crescita sul mercato con contenuti in Ultra High Definition.