Uscire con i gemelli: quale passeggino è meglio usare?

Scegliere il passeggino gemellare migliore per rendere felici i piccoli e i grandi non è facile. Sono davvero tanti i modelli sul mercato e orientarsi per scegliere il migliore in assoluto è un’impresa. Anche perché non esiste il modello migliore in assoluto ma quello che più si adatta a tutta una serie di esigenze che vanno tenute in considerazione al momento dell’acquisto. In questo compito ci viene in aiuto il sito sui passeggini per gemelli in tandemda cui potrete ricavare molte informazioni che vi daranno la bussola per scegliere quello che più soddisfa le vostre necessità.

Da considerare anzitutto se vi risulta più comodo il passeggino “accoppiato” ovvero dove i piccini stanno seduti uno accanto all’altro e che per dimensioni si sviluppa in larghezza, o se preferite il modello “in linea” ovvero il tipo sviluppato in lunghezza dove però i seggiolini sono disposti in fila e i piccini stanno uno dietro l’altro con il rischio però che quello seduto dietro viva la situazione come motivo di stress e di ansia. Il peso è praticamente uguale fra i due modelli ma va considerato che l’ingombro del primo, rispetto al secondo, potrebbe rendere difficoltoso spostarsi in presenza di spazi angusti come marciapiedi con poco spazio o luoghi stretti come gli ascensori, ma anche la difficoltà di caricarlo o scaricarlo dall’auto per le uscite.

Se le dimensioni sono importanti ricordate anche di considerare il fattore “sicurezza” parametro di valutazione essenziale. Questo sistema si basa in pratica sulla funzionalità dell’impianto frenante e su altri due accessori di cui vi conviene verificare la presenza: le cinture di sicurezza e la barra di protezione.

Il sistema frenante prevede la scelta fra un primo tipo dotato di un pedale capace di bloccare il passeggino evitando che si muova da solo. Il blocco si attua schiacciando un pedale che blocca le ruote posteriori; altro metodo è rappresentato dalla leve collegate a ciascuna o a una coppia di ruote. Meno diffuso è invece il modello con sistema di freno a disco che blocca la ruota anteriore con un sistema di attivazione posizionato sul maniglione.